Posted in Salute
28 Novembre 2018

Ti è mai successo di vedere numeri ripetuti sull’orologio? Questo è un messaggio dei tuoi angeli custodi.

Una delle domande che l’uomo si fa da quando è diventato tale è: cosa sono le casualità? Un’effettiva combinazione di fatti scollegati tra loro che hanno un significato o qualcosa che, in una sola parola, era destino?

I messaggi dall’alto

C’è chi crede che la vita sia il frutto delle nostre azioni e chi crede che sia già tutto scritto. Se ne è scritto e se ne è parlato per secoli. Oggi analizzeremo alcuni piccoli episodi quotidiani che a detta di molti non sono casuali, bensì frutto di un’azione di qualcosa di superiore. Quante volte vi capita, durante la giornata, di guardare il cellulare o l’orologio digitale da parete e leggere orari ‘particolari’, come 09:09, 10:10 o 19:19? Secondo molti non si tratta affatto di una casualità, ma di un messaggio spirituale molto intenso. Secondo queste persone chi trova spesso combinazioni numeriche del genere ha qualcuno, lassù, che lo sta pensando. Con questi pensieri la sua percezione dell’ignoto e dell’invisibile cambia.

11:11

Una in particolare, secondo gli studiosi, è la più significativa in assoluto: 11:11. Si tratta di un messaggio dei nostri angeli custodi che ci invitano a prendere la decisione giusta in un bivio difficile. Ci mette anche serenità, perché spesso capita quando siamo, appunto, frustrati e/o spaventati. Secondo l’attendibilissima Doreen Virtue la visione improvvisa della combinazione 11:11 ci permette di concentrarci sui pensieri positivi e allo stesso tempo fa sì che i nostri desideri più nascosti si manifestino. Insomma, secondo Doreen, se ripetutamente e inconsapevolmente vedete queste cifre vuol dire che vi state concentrando in maniera proficua sugli aspetti positivi dell’esistenza. In poche parole gli angeli ci stanno dicendo di concentrarci su ciò che si vuole, piuttosto che su ciò che si tema. Così facendo, verranno a galla solo pensieri positivi. Qualcuno potrebbe non crederci, ma molte persone sono affascinate da questa visione della realtà. D’altronde le domande esistenziali ce le poniamo da secoli: molti pensano che la vita stessa non possa essere tutto frutto del caso, che ci sia qualcosa di superiore che l’ha creata. Qualcosa difficile da spiegare, sicuramente. Ma per chi ci crede, la visione ripetuta del numero 1 significa qualcosa di molto importante. Significa che i nostri cari defunti ci stanno comunicando qualcosa, che siamo sulla buona strada.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti Mi Piace!
e Condividi