Posted in Salute
25 Marzo 2019

Queste 7 cose potrebbero essere la causa del tuo metabolismo lento

Non c’è da stupirsi quando scopriamo che abitudini e comportamenti conosciuti come “sani” siano in realtà non salutari.  Molti miti dietetici sono stati sfatati o resi inutili. Il metabolismo è un processo chimico utilizzato dagli esseri umani per ottenere energia, ovvero la capacità del corpo di usare il grasso come energia invece di immagazzinarla.

Il metabolismo coinvolge tutte le reazioni chimiche che avvengono all’interno delle nostre cellule per mantenerci in vita. Senza un metabolismo sano e funzionante, i nostri corpi cellulari non potrebbero ricevere l’energia necessaria per sostenersi. In breve, moriremmo. Fortunatamente, i nostri corpi non smettono di metabolizzare a meno che non smettiamo di respirare efficacemente. Tuttavia, i nostri metabolismi possono diventare malsani e danneggiati.

Il metabolismo gioca un ruolo importante in varie parti della nostra vita. Non solo ha un impatto su come le nostre cellule usano energia; ma sul sonno, sull’energia, sull’umore e anche sul modo in cui digeriamo il cibo e assorbiamo i nutrienti.

Un metabolismo malsano crea diversi tipi di effetti fisilogici, come ad esempio:

– Diabete

– Problemi respiratori

– Letargia

– Declino cognitivo

– Livelli di zucchero nel sangue instabili

– Errore nell’organo

Cosa causa un metabolismo malsano? 

Bene, alcune cose diverse. È abbastanza importante ridurre al minimo la nostra esposizione allo stress, poiché gli “ormoni dello stress” come il cortisolo e l’adrenalina neutralizzano la funzione salutare dei nostri sistemi metabolici.

Quindi, prima di leggere le 7 abitudini “sane” che danneggiano il nostro metabolismo, ricordati di ridurre al minimo i livelli di stress e di fare attività fisica regolare. Queste sono probabilmente le due cose migliori che possiamo avere per un metabolismo sano.

ECCO 7 COSE CHE RALLENTANO IL TUO METABOLISMO:

1. CONFORMARSI A UNA DIETA

Ci sono più prodotti per perdere peso sul mercato ora che mai. Vuoi sapere perché? Nonostante la loro proliferazione, è meglio non astenersi da una dieta completa. La ragione è che la maggior parte delle diete si concentra interamente sulla restrizione , non sull’alterazione . In altre parole, le diete non ci insegnano come apportare cambiamenti dietetici sottili (cioè più proteine, meno carboidrati); si concentrano invece sull’eliminazione – o sulla riduzione severa – del cibo che fornisce combustibile ai nostri corpi.

2. IDRATAZIONE CON SOLA ACQUA

L’idratazione è incredibilmente importante. Tuttavia, il consiglio “bere otto bicchieri pieni d’acqua ogni giorno” è fuorviante. Permettici di spiegare. Il corpo è un sistema complesso che si basa su un flusso costante di vitamine, sostanze nutritive e altri elementi sani. Sfortunatamente, l’iperidratazione ha portato alla miscredenza che i litri d’acqua che abbiamo ingerito ci hanno fornito ciò di cui abbiamo bisogno (grazie agli esperti di perdita di peso). La verità è che, per quanto sia salutare l’acqua, non è sempre la migliore fonte di idratazione per noi. Cerca di ottenere un po ‘di varietà.

3. ASSUNZIONE ECCESSIVA DI SODIO

Sì, è importante tenere d’occhio il nostro apporto di sodio. Tuttavia, il sodio svolge un ruolo chiave nel mantenimento del nostro metabolismo, abbassando gli ormoni dello stress e favorendo la digestione.

Un approccio migliore consiste nel limitare l’assunzione di sale attraverso alimenti trasformati, che sono malsani per vari motivi.

4. MANGIARE TROPPO VERDURE CRUDE

Come con le precedenti due pratiche malsane, questa deve essere letta attentamente. Stiamo parlando solo di verdure crude qui.

Le verdure sono una fonte incredibilmente importante di vitamine e sostanze nutritive. Sono anche a basso contenuto di calorie e sodio e la maggior parte non contiene grassi. Ma le verdure crude contengono una quantità elevata di cellulosa – una fibra che viene effettivamente utilizzata nella produzione di carta e cartone! I nostri sistemi digestivi non sono pensati per gestire grandi quantità di questo composto, che può anche portare ad un assortimento di problemi digestivi, creando un metabolismo lento.

5. TROPPO CARDIO

La verità è che ci sono alcuni benefici per la salute disponibili in altri tipi di esercizi che non sono disponibili in cardio: un giro in bicicletta, una passeggiata nella natura o un’escursione. Questo ci consente di ottenere una soluzione cardio e allo stesso tempo dare al corpo un po ‘di pausa, senza rallentare il nostro metabolismo.

6. SOVRACCARICO di FIBRA

La fibra è un nutriente importante per i nostri corpi, specialmente nel sistema digestivo. Tuttavia, troppa fibra contiene elementi che possono impedire l’assorbimento di importanti nutrienti, rallentando così il metabolismo.

7. MANGIARE TROPPA CARNE

La carne è un alimento che molti atleti che cercano di aggiungere muscoli mangiano molto: petto di pollo, ali di pollo, polpette di carne, ecc. Nota a margine: se queste carni provengono da fonti di qualità, come le mucche allevate ad erba e localmente, polli allevati, questa è un’opzione molto più salutare.

Tagged with: , ,

Ti è piaciuto questo articolo? Metti Mi Piace!
e Condividi