Posted in Coppia
29 Gennaio 2019

Queste 5 rotture successe a San Valentino sono così tristi che ti spezzeranno il cuore

 

Come un brutto taglio di capelli, non ci sono tempi buoni per un cuore spezzato. Eppure, come un brutto taglio di capelli, dopo un po’ vedrai una crescita. Cosa possiamo dire, le rotture fanno schifo. Ma le rotture di San Valentino che stiamo per raccontarti sono ancor di più tragiche. Quando tutte le coppiette nel giorno di San Valentino stanno preparando dolcetti e si fanno regali a vicenda, c’è chi si ritrova a dover fare i conti con i propri sbagli.

Non importa il tuo stato sentimentale, è difficile fuggire da San Valentino. Il dolore che si prova durante il giorno di San Valentino può essere difficile da superare.

Queste cinque storie ti ricorderanno che anche dopo una rottura a San Valentino, non sei mai solo e presto le cose andranno meglio.

“Avevo un ragazzo al college e sapevo che la nostra storia stava per finire ma era il weekend di San Valentino e tutti stavano facendo cose carine per la propria metà. Così avevo pensato di far qualcosa anche io, ma è stato terribile e il giorno dopo abbiamo chiuso. Morale della storia: se hai bisogno di rompere con qualcuno, non sentirti sotto pressione e lascialo”.

– Aimee, 26 anni

“La mia ultima relazione risale a qualche anno fa. Io e il mio ragazzo stavamo preparando una cena romantica, ho acceso il suo computer per cercare la ricetta. Ho notato una notifica via email che confermava una prenotazione per un ristorante di lusso per San Valentino, ed ero molto eccitata che avesse prenotato segretamente. Ho pianificato tutto per mesi, non gli ho mai detto di aver visto l’e-mail, ma gli ho fatto un regalo davvero dolce e stavo aspettando che arrivasse San Valentino. Una settimana prima di San Valentino mi ha detto che sarebbe andato fuori città quella settimana per andar a trovare la sua famiglia, invece mi aveva tradito e aveva organizzato una cena di San Valentino con un’altra. Il mio amico mi aveva mandato una foto di lui in compagnia dell’altra al ristorante di lusso che aveva pubblicato”.

– Sara, 25 anni

“Avevamo una storia a distanza e da un po’ non andava bene, ma avevamo deciso di vederci il giorno di San Valentino. Sapevamo entrambi che sarebbe stato un incontro di rottura, ma ogni singolo ristorante, caffè, negozio, tutto era decorato con cuori e Cupidi. Ci siamo lasciati la prima notte e ho dormito sul divano la seconda sera prima di riprendere l’autobus”.

– Bec, 23 anni

“Avevo prenotato con il mio ex un giro in elicottero per la città per San Valentino. Lui l’ha odiato per tutto il tempo, e 15 minuti dentro l’elicottero stava gridando di tornare giù. Appena siamo atterrati, mi ha scaricato e mi ha detto che avrei dovuto sapere che non gli sarebbe piaciuto, da allora non ci siamo più parlati”.

– Kat, 24 anni

Essere scaricati o chiudere la tua relazione in un giorno dedicato all’amore, può essere molto difficile. Eppure, non importa il tempo o il momento in cui riuscirai a superarlo, sei forte e intelligente. Col tempo, guarirai e amerai di nuovo.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti Mi Piace!
e Condividi