Posted in Amore
31 Gennaio 2019

Meglio soli che con qualcuno che non vale niente

Non aggrapparti a un amore che fa più male di quanto vale.

L’amore non è sacrificio,sofferenza. Dare tutto per avere una relazione piena d’amore, non ne vale la pena se si soffre.

L’amore è qualcosa di così semplice, ma anche molto complesso. È qualcosa che può renderci molto felici, ma indubbiamente può anche farci soffrire.

E ci sono rapporti così malsani che ci causano più tristezza, delusione e dolore che gioia e soddisfazione. Tuttavia, per qualche motivo che non sappiamo nemmeno, ci aggrappiamo per tenerlo. Proviamo ancora e ancora a provare di nuovo, ci aggrappiamo a parole e atteggiamenti che non hanno nulla a che fare con la realtà, molto meno con la persona che amiamo. Finiamo così confusi e persi nell’irrealtà, in quel sentimento tra l’amore che vorremmo avere e quel sentimento che stiamo vivendo davvero. E non sappiamo cosa fare.

No, non è sbagliato amare qualcuno con tutto il cuore, o combattere per quell’amore e insistere sul far funzionare le cose. Ciò che non è giusto, non è che non ci sia reciprocità, che si faccia del male per il fatto di non essere ricambiati ma che si rimane ad aspettare che l’altra persona decida di cambiare idea e come per magia, decide di amarti quanto la ami.

È vero che chi non rischia, non vince, ma a volte scommettere tutto per una relazione complicata, sicuramente non ne vale la pena. Quella di dare tutto senza aspettarsi nulla in cambio, mi sembra una teoria un po’ conformista, perché anche se combatti per quell’amore che senti e l’altra parte non contribuisce, finirà per farti solo del male. Inoltre, se quella persona ti amasse veramente, non esiterebbe a dimostrartelo, quindi non dovresti combattere per ottenere il suo amore.

Forse c’è stato un tempo in cui quella persona ti amava, ma qualcosa è cambiato lungo la strada, a un certo punto il filo che vi univa si è spezzato, la magia è svanita. E questo non lo rende una persona cattiva o colpevole. Semplicemente l’amore è finito.

D’altra parte, ci sono persone che sicuramente non ne valgono la pena, tanto meno il tuo amore e il tuo tempo, come quelle relazioni in cui uno dei due partner vive disilluso perché l’altra persona non soddisfa le sue aspettative, o coloro che vivono di più nel passato, con un presente pieno di risentimento per questioni irrisolte. Ci sono anche persone così insicure che hanno bisogno di dimostrazioni costantemente e iniziano a manipolarti per sentirti al sicuro. E ci sono persone frustrate che, sentendosi insoddisfatte della loro vita, cercano di controllare la felicità del loro partner fino al punto di perdere la loro libertà. E senza dimenticare di menzionare le persone infedeli, quelle che non sanno apprezzare l’affetto e la fiducia della persona che hanno accanto.

Nessuno merita l’amore in briciole e nessuno merita di dare amore a chi non apprezza. Sfortunatamente ogni persona deve passare attraverso questa fase per rendersene conto, ma non è invano, è una lezione di vita e un’opportunità per rafforzare l’amore verso se stessi. E’ tempo di lasciarti alle spalle tutte le lacrime che hai versato e anche se nessuno ti garantisce che la strada sarà facile, che non ci saranno più pietre da calpestare ancora una volta, non dimenticare mai che ti meriti la felicità.

Non sprecare il tuo tempo e la tua vita insistendo su una relazione che non ti fa crescere, che non ti rende una persona più completa e più consapevole. Non permettere a nessuno di cancellare il sorriso sul tuo viso, perché ora è il momento di vivere la vita, secondo dopo secondo, senza fermarti a pensare a cosa succederà dopo.

Non dimenticare mai che più del dolore, ti meriti la felicità e che l’unico modo per amare in modo sano, è la libertà.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti Mi Piace!
e Condividi