Posted in Gossip
31 Ottobre 2018

Gemma Galgani durante la diretta di uomini e donne è stata colta da malore. É subito panico nello studio televisivo.

Uomini e Donne si conferma programma dove i colpi di scena, anche tragicomici, sono all’ordine del giorno. Nella puntata di ieri una delle protagoniste indiscusse dell’ormai noto ‘Trono Senior’ si è sentita male. Si tratta di Gemma Galgani, che è stata costretta anche a lasciare lo studio a causa di un attacco di panico.

Sono piccoli problemi di cuore

La rivale di sempre, Tina Cipollari, ha anche chiamato un medico per farla visitare (e per prenderla in giro). Si è successivamente scoperto che la causa del malore è l’ennesima delusione amorosa sofferta dalla ‘dama’, a causa di Rocco, uno dei corteggiatori. Tra i due la storia va avanti da molto tempo ma soffre di alti e bassi. Nonostante un bacio appassionato che si sono scambiati recentemente, secondo Tina Cipollari Rocco non sarebbe interessato realmente a Gemma. Lo dimostra anche il fatto che l’incontro inizialmente concordato tra i due non c’è mai stato. Rocco ha perfino evitato di rispondere alle chiamate della dama torinese.

Il triangolo no…

Il motivo? Il più semplice del Mondo. L’uomo ha iniziato a frequentare un’altra donna, Mariangela, all’insaputa di Gemma, che ha reagito male quando l’ha scoperto. La dama ha iniziato a piangere quando ha visto Rocco discutere con la nuova fiamma (portata in studio) e dirle che ‘non voleva avere più niente a che fare con Gemma’ per tranquillizzarla in un certo senso. Da qui è arrivato l’attacco di panico al seguito del quale Gemma si è rifugiata nel backstage rimanendo fuori dalla trasmissione per diverso tempo. Insomma Rocco sembra essere l’uomo più conteso del trono ‘Over’. Inizialmente dava del ‘voi’ a Gemma, per dimostrare di essere un uomo di altri tempi. Di lui si sa poco e le informazioni note ai più sono state rese pubbliche dallo stesso Rocco sui suoi profili social. Si sa solo che è nato a Foggia ma vive a Sardella e che è un volontario della Croce Rossa.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti Mi Piace!
e Condividi